Trappist-1: una civiltà superiore?