Raccolta: facebook

Un gruppo di Lupi

Osservazione:
Un gruppo di lupi iscritti a Facebook.
I tre avanti sono i lupi influencer. Producono contenuti di dubbio gusto e monetizzano. Regolano il ritmo dietro di loro.
I prossimi sono i fans e gli haters. Trascorrono 12 ore al giorno su Facebook, condividono filmati del cazzo, scrivono “se io avrei”, insultano le minoranze e venderebbero la madre per 5 minuti con un influencer. Il pacchetto in mezzo è protetto contro ogni attacco: sono i rincoglioniti di facebook.
I cinque dietro di loro stanno condividendo bufale sui vaccini, la terra piatta e una storia commovente (ma pur sempre una puttanata) che racconta che dei lupi anziani guidano un branco di lupi forti e sani.
L’ultima è Selvaggia Lucarelli, che osserva cercando argomenti per il prossimo articolo sul Fatto.
Solo nel caso in cui qualcuno volesse sapere cosa significa davvero essere iscritti a Facebook. Non si tratta di essere considerati coglioni da quello che si scrive. Significa, con buona probabilità, che siamo entrati a far parte della schiera dei rincoglioniti fin dal primo momento in cui abbiamo varcato la soglia del social network di Palo Alto.